Balbuzie: informazioni, consigli e trattamento Oggi è: 19/10/2017
Site Map
Presidente
Collaborazioni
Forum su balbuzie
Newsletter
Mantieniti sempre aggiornato su tutte le ultime novità iscrivendoti gratuitamente alla newsletter balbuzie.
- Comportamenti condizionanti
Diminuisci carattereDimensione carattere Aumenta carattere

Comportamenti condizionanti


Molte volte i ragazzi balbuzienti, evitando di parlare per non incappare nei sorrisi indelicati, chiudono se stessi per istinto di autoprotezione in un mondo isolato. Questo mondo di protezioni fittizie è costituito spesso da tantissime ore trascorse al computer, davanti alla tv o ascoltando musica, mentre si abbandonano gli sport e, molto spesso, anche la scuola. Spesso i genitori, ed in particolare le mamme dei figli maschi, alimentano la chiusura comportamentale involontariamente con uno spiccato sentimento iperprotettivo.

Galazzo attribuisce la causa di una tensione mentale, oltre all’emotività ed al fragile carattere di chi si è visto sempre inferiore a livello comunicativo anche ad una respirazione pre-eloquio scorretta: i balbuzienti parlano senza utilizzare correttamente la colonna d’aria. In molti casi si parla in apnea, contraendo l’addome e pur avendo l’aria non la si utilizza. Una respirazione di questo tipo dà la sensazione di non poter parlare ed innesca feedback ansiogeni che alimentano la balbuzie come sintomo cronico.

© Vivere Senza Balbuzie
21/12/2006

  Torna all'elenco degli approfondimenti sulla balbuzie

 
Home | Attivitá | Corsi | La Balbuzie | Balbuzie infantile | Approfondimenti | In evidenza | Testimonianze | Centro Balbuzie | Contatti | SiteMap

© 2005-2011 Vivere Senza Balbuzie - P.I.01527270894   Tutto il materiale contenuto nel sito è coperto da diritti d'autore

Privacy Policy